Il tempo della gentilezza

Volevo raccontarvi una cosa che è successa ieri sera, una telefonata. Ieri sera mi ha telefonata una madre di famiglia che noi abbiamo assistito fino a qualche anno fa, fino a quando questa signora ci ha ringraziati dicendo che potevano ormai fare da soli e di dare ad altri quello che ricevevano loro. Quando mi ha chiamata ho pensato subito chiedesse ancora aiuto e invece – se ci penso mi viene di nuovo la pelle d’oca – mi ha detto che la Croce Rossa le aveva dato tanto nel passato, l’ha aiutata molto ed in questo momento voleva dare un contributo affinché noi potessimo aiutare le famiglie che hanno bisogno. Non naviga nell’oro, nessuna grande cifra, ma ha voluto fare una spesa per loro. E’ proprio vero che se si fa del bene, il bene poi torna.”

Quello che ci ha raccontato la nostra amica volontaria Alberta ha riempito il nostro cuore di gioia. Perché, come ha tenuto a precisare, è giusto che tutti sappiano, giusto che questa gratitudine giunga a tutti. Quel che si fa è sempre un lavoro di squadra e quindi ognuno di noi merita questa gratitudine.
Se si fa del bene, il bene si mette in circolo, arriva dove c’è bisogno. Ma nulla ci riempie più di gioia quando ad un’azione se segue un’altra, quando si ha il bisogno di mettere in circolo il bene e l’amore che si è ricevuto.

E’ questo il tempo della gentilezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.