Anche quest’anno la Croce Rossa Italiana rinnova la collaborazione con NIVEA SUN per l’iniziativa “Protezione a un nuovo livello”, una campagna impegnata ad educare e sensibilizzare sull’importanza della protezione della pelle e della corretta esposizione al sole, e siamo orgogliosi di informarvi che il nostro territorio sarà nuovamente protagonista di questa campagna.

I Volontari del Comitato di Sabatino infatti, sono attivi da maggio nelle scuole primarie per sensibilizzare gli studenti ai corretti stili di vita soprattutto in funzione dell’esposizione al sole, e vi aspettano il giorno 7 luglio presso il Lungolago (Viale Reginaldo Belloni) di Anguillara Sabazia per tante attività come screening gratuiti (è necessaria la prenotazione), distribuzione materiale informativo, gadget e creme solari.

Come prenotarsi:

Chiama 333 2023379 per info.

Scopriamo di più sull'iniziativa

Il progetto, attivo dal 2019, persegue il fine di diffondere le conoscenze necessarie alla prevenzione primaria delle malattie della pelle, in particolare del melanoma giovanile, tramite interventi educativi rivolti a giovani e adulti, finalizzati al riconoscimento e alla prevenzione del rischio derivante da una scorretta esposizione al sole.

Nelle scorse edizioni la Croce Rossa ha realizzato: incontri formativi e workshop nelle scuole, diversi eventi outdoor in numerosi parchi e spiagge di tutta Italia, campi estivi rivolti ai minori tra gli 8 e i 13 anni e, dall’anno scorso, ha offerto un primo screening dermatologico gratuito alla popolazione. Quest’anno i Volontari CRI saranno impegnati nelle scuole primarie con attività ludico didatticheper sensibilizzare gli studenti ai corretti stili di vita, soprattutto in funzione dell’esposizione al sole.

Dal 20 maggio in poi partirà  tour di 8 tappe a bordo di un’unità mobile dedicata alla prevenzione della pelle che, da nord a sud del Paese, toccherà diverse Regioni per promuovere indicazioni utili su come prevenire le scottature, proteggere la pelle e ridurre il rischio di malattie. A ogni tappa sarà presente anche un medico dermatologo che fornirà gratuitamente uno screening gratuito della pelle.

Scopri di più.

L'importanza della prevenzione

L’esposizione non protetta ai raggi solari è il principale fattore di rischio per il melanoma. Secondo recenti studi, nell’ultimo decennio nel mondo si sono verificati 100.000 nuovi casi di melanoma cutaneo, con un aumento di circa il 15% rispetto al decennio precedente .

La prevenzione si svolge su due livelli: la riduzione/eliminazione dei rischi e la diagnosi precoce. Ai fini di una diagnosi precoce è fondamentale un’attenta auto-ispezione della pelle e delle visite dermatologiche periodiche per il controllo dei nei.

Per quanto riguarda i rischi è fondamentale proteggersi, con delle piccole accortezze, dai raggi UV, i maggiori responsabili dell’insorgenza del melanoma:

  • Evitare di esporsi al sole nelle ore più calde (10-16)
  • Indossare protezioni come cappelli, occhiali da sole e creme protettive adeguate al tipo di pelle quando ci si espone al sole. È importante proteggersi dal sole anche in caso di giornate nuvolose se ci si trova in prossimità di acqua, neve e sabbia, poiché riflettono i raggi solari
  • Evitare o limitare l’esposizione a raggi UV di lampade e lettini abbronzanti
  • Proteggere sempre la pelle dei bambini, poiché sono più sensibili alle scottature. I bambini di età inferiore a 6 mesi devono essere protetti dalla luce solare diretta, vestiti con abiti leggeri che coprono la maggior parte della pelle e con cappellini. Secondo le indicazioni dell’American Academy of Pediatrics è approvato in tutti i bambini (anche se di età inferiore a 6 mesi) l’uso della crema solare.
Fonte: Nurse24.it