Una domenica mattina, stessa polo e via!

Domenica 17 luglio, sono le 7 del mattino.
Tiziana, Volontaria dal 2013, responsabile della Sede del nostro Comitato a Manziana e delle raccolte sangue nei Comuni di Canale Monterano e Manziana, si prepara per la donazione sangue a Canale Monterano. Indossa l’uniforme ed esce di casa.
Virginia, 28 anni e al suo primo mese di Servizio Civile presso il nostro Comitato, si prepara per una lunga giornata di formazione. Indossa la polo ed esce di casa.
Tiziana e Virginia, madre e figlia. Escono di casa insieme e ognuna prende la sua strada.

Vi presentiamo Virginia, giovanissima e con un percorso di studi nell’ambito del design e del visual design. Finiti gli studi, decide di iniziare questa “avventura nel Servizio Civile” dopo aver letto il progetto proposto dal nostro Comitato. Proprio l’idea di svolgere un’attività utile qui, nel suo territorio, e conoscere le persone che lo abitano è la motivazione che la spinge a partecipare.

Lei infatti è una delle ragazze che ha scelto il nostro Comitato per svolgere il suo Servizio Civile. Per il secondo anno abbiamo deciso di impegnarci, non solo per il nostro territorio, ma soprattutto per i giovani che scelgono noi, che scelgono il nostro Comitato per crescere e migliorarsi come persone.

Lo scorso anno abbiamo seguito otto ragazzi, alcuni erano già parte della nostra grande “squadra”, i restanti lo sono diventati strada facendo. Una grande soddisfazione per tutti noi, essere scelti per un lungo anno insieme e poi veder rinnovata questa scelta. Ma la soddisfazione è soprattutto quella di aver lasciato in ognuno di loro un’impronta, avendo loro offerto un’occasione per osservare il mondo da un punto di vista particolare, quello di chi agisce con una motivazione ed una dedizione che non sempre si possono esprimere a parole. Offriamo un’occasione di confronto e anche di scoperta. Scopriamo infatti che anche il nostro vicino di casa o chi siamo abituati a vedere ogni giorno a lavoro, ad un certo punto indossa un’uniforme e sceglie di donare tempo e professionalità al territorio, alle persone che lo abitano e lo vivono ogni giorno.

Accompagniamo Virginia in questa “avventura” e speriamo che viaggio e destinazione restino impressi nella suo percorso di vita!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.